LO STUDIO

STUDIO LEGALE ANNICCHIARICO

freccia icon

È l’anno 2007 quando l’Avv. Pasquale Annicchiarico, dopo aver maturato un’esperienza ultradecennale in uno degli studi di diritto penale più noti di Taranto, decide di avviarne uno proprio. Sono gli anni della “bancarotta amministrativa e della bancarotta politica di Taranto” in cui la città viene trascinata, dai suoi amministratori, nel più grande dissesto finanziario della storia d’Italia.
A seguito di ciò nelle aule del Tribunale di Taranto, prendono vita numerosi e importanti processi penali che vedono sfilare, tra i banchi degli imputati, i volti noti della politica e della classe dirigente della Città.

Da subito lo Studio viene scelto per rappresentare, in questi processi, gli interessi del Comune di Taranto, che si costituisce parte civile.
Nel 2012 la città viene nuovamente travolta da un caso giudiziario che vede coinvolto l’ILVA, il più grande insediamento industriale del Paese e il polo siderurgico più grande d’Europa.

Nel 2014 il Gruppo Riva affida allo Studio Legale Annicchiarico la propria difesa nei noti procedimenti penali in corso sia a Taranto che a Milano.
Nel 2015 viene inaugurata la nuova sede di Milano.

Lo Studio possiede una solida esperienza in tutte le aree del diritto penale, in particolare nei reati contro la pubblica amministrazione, l’amministrazione della giustizia, l’economia pubblica, l’industria e il commercio, la fede pubblica, la famiglia, la persona, il patrimonio e l’ambiente. Si occupa, altresì, di reati fallimentari e fiscali.

Opera in tutta Italia.